Archivi tag: rfi

Disagi settimana 15-19 maggio

Questo il testo della lettera inviata a RFI e Trenitalia in merito ai disagi subiti questa settimana

 

Altra settimana di passione per i pendolari.
Il 16 maggio, a partire dalle ore 17,00 e fino alle 20, i treni da Roma hanno maturato ritardi fino a 90 min. (RV 2316) e il 18, i treni per Roma tra le 7 e le 8,30 hanno registrato ritardi fino a 90 min. (IC531), con annessi frequenti dirottamenti in linea convenzionale.
Le motivazioni addotte sono state, nel primo caso, presenza di estranei in linea dd e nel secondo problemi legati agli impianti di circolazione.
Si chiede di avere conferma sulle motivazioni sopra e di sapere le azioni che Trenitalia ed RFI hanno intrapreso o intendono intraprendere per evitare il ripetersi di situazioni analoghe (ad es. l’installazione di barriere lungo la linea dd).
Molti pendolari in queste giornate hanno viaggiato in piedi e in carrozze non adeguatamente arieggiate e siamo molto preoccupati per l’imminente periodo estivo con l’aggravante dei lavori in ddt nel mese di agosto.
Per tutto questo chiediamo spiegazioni e garanzie a tutela dei pendolari

 

Risposte RFI sottopasso e lavori direttissima

A voi il testo della risposta di RFI in merito ai lavori anti-allagamento del sottopasso tra il parcheggio e la stazione (ottima notizia!!!!) e la conferma dei lavori alla direttissima che si terranno quest’estate tra il 29 luglio ed il 3 settembre che sicuramente comporteranno dei disagi per i passeggeri.

Continueremo a tenervi informati su tutto

Gentile Presidente, Gentile Comitato,

in merito alla criticità del sottopasso di Orte, lato Firenze, riporto di seguito le azioni intraprese.

Sono stati sostituiti gli interruttori a protezione delle pompe di aggottamento ed è stato effettuato un intervento di revisione/sostituzione di alcuni componenti delle pompe nonché rinnovata completamente la linea di alimentazione elettrica.

Il giorno 5 aprile verrà effettuato un test di funzionamento per verificare che la funzionalità complessiva dell’impianto sia stata pienamente ripristinata.

In merito all’interruzione programma per l’interconnessione pari (direzione Nord) di “Orte-Sud” segnalo che:

–       I lavori consistono nel rifacimento dell’arco rovescio della galleria dell’interconnessione pari di Orte Sud (direzione nord). La tipologia di intervento richiede necessariamente la chiusura del tratto di linea in lavorazione, per la quale è in programma una interruzione h24 dell’interconnessione stessa nella tratta tra 1° Bivio Orte Sud e la stazione di Orte (quest’ultima esclusa dall’interruzione).

–       Il periodo dell’interruzione è programmato dal 29 luglio al 3 settembre 2017, per una durata complessiva di 37 giorni. Le modifiche dell’offerta commerciale sono in fase di studio in collaborazione con l’Impresa Ferroviaria e verranno comunicate tramite i consueti canali di comunicazione non appena consolidati.

risposta RFI alle nostre segnalazioni

Questa la risposta di RFI a tutte le nostre segnalazioni

Nel pomeriggio di ieri 2 marzo la circolazione sulla linea DD tra Roma e Orte è stata fortemente perturbata a seguito di un guasto al treno  IC 596 Napoli C.le – Milano C.le che alle ore 17.15 circa si è fermato nella tratta Settebagni-Orte.

Alle ore 18.15 circa il treno ha ripreso la marcia dopo avere effettuato alcuni reset della macchina di trazione per poi rifermarsi definitivamente. Il treno è stato poi trainato dalla locomotiva di soccorso nel frattempo intervenuta e la linea è stata completamente liberata alle ore 20.15.

Nel corso dell’anormalità la circolazione dei treni AV e Regionali Veloci è stata gestita inviandoli in linea LL o, quando possibile , sul binario (dispari) disponibile della linea DD.

Sono stati coinvolti pertanto i treni delle relazioni metropolitane (FL1), i Regionali Veloci e l’Alta Velocità, con ritardi compresi tra 30’ e 90’ (punte di 150’).

Il giorno 1 marzo dalle ore 14,50 circa alle 21,00 circa la circolazione dei treni è stata fortemente perturbata per un guasto alla linea elettrica sulla linea DD tra le stazioni di Roma Tiburtina e Settebagni. Nell’occorso il treno direttamente coinvolto dalla caduta della linea elettrica è stato il treno 2484 rimasto fermo in linea senza possibilità di muoversi (sono in corso accertamenti congiunti tra RFI e Trenitalia per individuare le cause del guasto).

Al fine di accelerare il recupero dei viaggiatori è stato inviato un treno vuoto sul binario attiguo sul quale è stato effettuato il trasbordo e ha consentito di riportare i viaggiatori alla stazione di Roma Tiburtina (ore 16.50) per il proseguimento del viaggio su altri treni.

Dopo il recupero dei viaggiatori e il successivo recupero del treno 2484 (operazione terminata alle ore 17.45 circa) è stato effettuato l’intervento di ripristino della linea elettrica, terminato alle ore 19.30 circa.

Nel corso dell’anormalità la circolazione dei treni AV e Regionali Veloci è stata gestita inviandoli in linea LL o, quando possibile (dopo le operazioni di trasbordo dei viaggiatori del 2484), sul binario (dispari) disponibile della linea DD.

Tutti i treni delle relazioni dirette verso Orte/Viterbo/Perugia/Ancona/Firenze, sia Regionali che Alta Velocità, hanno subito ritardi di 60’-90’ con punte di 140’.

In particolare, il treno 2486, partito da Roma Termini alle 17,10, a Roma Tiburtina è stato utilizzato da una parte dei viaggiatori del 2484 pertanto è risultato particolarmente sovraffollato. Nella gestione della circolazione il treno è stato poi inoltrato sulla linea DD,  dove comunque ha subito rallentamenti essendo la circolazione fortemente perturbata.

Per entrambe le anormalità sopra descritte risultano essere stati erogati correttamente gli annunci in tutte le stazioni interessate. In merito alla riprogrammazione dei ritardi per i singoli treni è stato fatto il possibile per mantenere i sistemi visivi aggiornati, in base all’evoluzione delle anormalità.

Per quanto concerne le altre giornate di febbraio segnalate, si rappresenta quanto segue:

  • 17 febbraio: dalle ore 16.30 circa alle ore 17.30 si è registrato un guasto al sistema di distanziamento tra Roma Tiburtina e Settebagni che è stato ripristinato dall’arrivo dei tecnici; i treni hanno subito ritardi compresi tra i 10 e i 40 minuti.
  • 27 febbraio: dalle ore 17.30 circa alle ore 18.00 sulla linea Direttissima tra Settebagni e Orte, un treno Alta Velocità si è fermato in linea per una verifica tecnica al treno. Tale criticità ha comportato rallentamenti per i treni a seguito compresi tra i 15 e i 30 minuti.

Come da precedenti comunicazioni, RFI assicura il massimo impegno per garantire l’affidabilità della linea e assicurare performance di puntualità ottimali per tutti i treni, sia Alta Velocità che Regionali Veloci e Metropolitani.

Complessivamente i dati di puntualità sulla tratta Roma-Orte, a meno delle importanti anormalità di cui sopra e che, evidenzio, non sono riconducibili ad un sovraccarico del traffico tra Roma Tiburtina e Settebagni nella fascia di punta (17-20), nel mese di febbraio risultano in miglioramento, registrando buoni standard di puntualità.

Assicureremo comunque un presidio ancora maggiore nel prossimo periodo per evitare il ripetersi di simili episodi. Già nel pomeriggio odierno saranno assicurati dei presidi straordinari con agenti manutenzione di RFI fino al termine del servizio dei treni viaggiatori.

verifiche sottopasso stazione di Orte

Buongiorno

 

In seguito alle nostre molteplici segnalazioni circa i frequenti allagamenti del sottopasso della stazione di Orte, RFI ci ha rassicurati sul fatto che sono in corso delle verifiche tecniche e che entro la fine del mese di febbraio ci verrà comunicato l’esito di tali rilievi.

 

Vi terremo informati