disagi del 12/12/2017

Questo il testo di una mail inviata anche oggi alla Regione Lazio, Trenitalia RFI e ministero dei trasporti
“Anche stamani odissea per i pendolari utenti della stazione di Orte diretti a Roma nella fascia oraria 7,17 – 7,31.
Il treno da Rieti (R21711 delle 7,17) è arrivato ad Orte con 15 minuti di ritardo, ritardando così tutti i treni a seguire: il RV 7571, partito con oltre 10 minuti di ritardo, e il RV 3377, partito anch’esso con oltre 10 muniti di ritardo.
L’avevamo detto che l’anticipo del 7571 era una follia, che Trenitalia non sarebbe stata in grado di rispettare!
A questo punto chiediamo nuovamente il ripristino del vecchio orario per il RV 7571, per impossibilità a rispettare il nuovo orario entrato in vigore il 10.12.17.
In attesa di tale variazione, Regione Lazio provveda ad applicare una penale per i ritardi ad ora già registrati sul 7571 e sicuramente di futura maturazione.
Grazie Trenitalia/RFI, complice la Regione Lazio, per tale variazione di orario che ci costringe ad alzarci prima, per arrivare a Roma allo stesso orario se non più tardi di prima!”